10 - PROGETTI PARTICOLARI

Convegno “Elena Piazzini”

Finalità/obiettivi

Il convegno di studio Elena Piazzini viene svolto al Liceo “Amaldi” dall’anno scolastico 1996-97 e rappresenta momento di ricerca e di studio che fa sperimentare alle classi coinvolte una modalità del tutto nuova dell’attività didattica.

Gli studenti si confrontano con tematiche etiche e scientifiche, sono coinvolti in modo attivo nella ricerca di materiali e documenti, analizzano,  confrontano , intrecciano conoscenze relative a diversi ambiti disciplinari, operano sintesi. Costruiscono relazioni finali che presentano e discutono con esperti esterni.

Per questa ragione va riconosciuto al convegno anche una valenza formativa e di orientamento del tutto particolare

  • educare alla solidarietà

  • indirizzare alla consapevolezza dei nessi  tra ricerca scientifica e rapporti sociali

  • promuovere la pratica della ricerca autonoma e del confronto tra gli studenti e con le realtà del territorio

  • orientare, attraverso il confronto con il mondo della ricerca, ad interessi e procedure di lavoro indicativi per le future scelte universitarie

Metodologia

Le classi lavoreranno nell’ambito delle ore curricolari con i docenti di filosofia e storia e con i docenti di scienze.  Ci saranno alcuni incontri preparatori e visite a strutture mediche e di ricerche (Laboratorio di terapia cellulare e genica “G. Lanzani”, l’Unità operativa di ematologia degli Ospedali Riuniti di Bergamo

Destinatari

Classi del triennio che aderiscono al progetto

Modalità di verifica-valutazione

I lavori svolti dagli allievi sono oggetto di valutazione da parte dei docenti delle discipline coinvolte.

Caratteristiche del progetto

La preparazione dei lavori degli studenti avverrà nel periodo gennaio-aprile.

Il convegno conclusivo nel quale verranno presentati i lavori sarà un sabato mattina tra le seconda metà di aprile e prima metà di maggio.