4 - INTERVENTI DIDATTICI INNOVATIVI

4.1 – Attività inter-multidisciplinare nelle classi del triennio

 Classi terze e quarte

 I consigli delle singole classi:

 - Indicano nei Piani Didattici, in fase di programmazione iniziale, almeno un “percorso” multidisciplinare specificando modalità e tempi di realizzazione. Si possono usare i materiali disponibili o predisporne altri.

- Formulano e somministrano almeno una prova a carattere multidisciplinare in una o più delle tipologie previste per la terza prova dell’esame di Stato, tese ad accertare conoscenze, competenze (anche di tipo trasversale), capacità. E’ necessario rendere familiari agli alunni, fin dalla prima classe del triennio, le diverse tipologie di prova, e tra queste in particolare quelle della terza prova scritta  dell’esame di Stato. 

 

Classi quinte

 - I docenti delle classi richiamano nel corso della presentazione di un determinato argomento tutte le possibili connessioni di carattere interdisciplinare guidando gli studenti nella elaborazione di mappe concettuali.

- I consigli di classe formulano e somministrano almeno due prove a carattere multidisciplinare, in una o più delle tipologie previste per la terza prova dell’esame di Stato, tese ad accertare conoscenze, competenze (anche di tipo trasversale), capacità.